L'ex gieffino Giorgio Ronchini

GIORGIO RONCHINI DEL GF10 NON VUOLE DIVENTARE ATTORE – “Se volete sapere la verità mi ero iscritto alla stessa scuola di Davide, che ho deciso di lasciare dopo due settimane. Sono sincero: ho capito che al momento la recitazione non è nelle mie corde, e che l’esperienza di quest’estate è stata una parentesi che non ha fatto altro che aprirmi gli occhi”. Dopo il Gf Giorgio Ronchini ha capito che la sua strada non è quella della recitazione, dove non eccelle, ma quella già battuta della moda: “Ho già lavorato nella moda – ha dichiarato a “Top” – ricomincio da lì e poi, in futuro, vedremo. Sono una persona pratica, se una cosa non mi interessa, non ci perdo tempo”.
Il GF a livello lavorativo non gli ha dato le “agevolazioni” che sperava (“Nel mio caso avere un volto noto non è stato di particolare aiuto. Molta gente mi vuole bene e non ho certo collezionato antipatie, dato che il pubblico da casa mi ha voluto in finale. Nella moda però questo non conta, a meno che tu non sia un personaggio talmente importante da diventare un testimonial, e non è il mio caso”), anche se rifarebbe l’esperienza, con qualche “cambiamento”: “È un’esperienza che merita di essere vissuta in ogni caso, perché per tutto il resto si è sempre in tempo. Certo, anch’io, adesso che ho capito come funzionano le cose, la affronterei diversamente: non come comportamento, perché non sono il tipo che finge, ma come atteggiamento mentale. Dentro la casa, anche se sai bene che è un gioco, rischi di prendere tutto troppo seriamente”.

Fonte: leggo