SESSO E LIBIDO MASCHILE / Cambiare paese può nuocere sugli ormoni sessuali degli uomini

SESSO E LIBIDO MASCHILE – Paese che vai, malattie che trovi. Secondo uno studio dell’universita’ di Pittsburgh, pubblicato sul ‘Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism’, andare a vivere in un altro Paese puo’ essere dannoso per la libido maschile e rendere gli uomini piu’ predisposti ad alcune patologie, perche’ ne altera i livelli di testosterone. Gli ormoni sessuali, come testosterone ed estradiolo, sono coinvolti in diversi problemi di salute legati all’eta’, tra cui il cancro e la perdita di forza nelle ossa. Ma la predisposizione a queste malattie varia da paese a paese.

Ad esempio, gli uomini che vivono Asia sono meno a rischio di sviluppare il cancro alla prostata di quelli che abitano negli Stati Uniti e in Europa. Per scoprire se la variazione dei livelli di questi ormoni poteva spiegare queste differenze, Jane Caulery e il suo team di ricercatori hanno confrontato i livelli di testosterone ed estradiolo dei campioni di sangue di 5000 uomini ultra 65enni di Hong Kong, Giappone, Svezia, Tobago e Stati Uniti, identificando varie differenze. Anche se il livello complessivo di testosterone era simile negli uomini che vivevano in Svezia, Tobago e Stati Uniti, era del 16% piu’ alto in quelli di Hong Kong e del Giappone. I giapponesi avevano livelli piu’ alti del testosterone legato alle proteine di trasporto, ma il piu’ basso di testosterone libero e attivo. Tuttavia gli uomini asiatici, trasferiti negli Stati Uniti, avevano livelli di testosterone simili a quelli dei residenti di discendenza europea. ”Il che suggerisce che l’ambiente abbia un ruolo – commenta Cauley – cosi’ come la dieta”. I ricercatori hanno anche studiato i livelli di estradiolo libero, scoprendo che e’ del 10-16% piu’ alto negli uomini con antenati africani che vivono a Tobago e negli Usa, mentre e’ piu’ basso nei giapponesi. Tali variazioni negli ormoni sessuali hanno molte implicazioni per la salute maschile e sulla libido.

Fonte: Ansa