UCCIDE IL COMPAGNO TURCO PER GELOSIA / Bolzano, donna ucraina arrestata nella notte

UCCIDE IL COMPAGNO TURCO PER GELOSIA – Una donna ucraina è stata arrestata la scorsa notte dopo aver ucciso a coltellate il suo compagno, un cittadino turco, nell’albergo di Favogna di Sotto, a sud di Bolzano, nel quale entrambi lavoravano. Il movente sarebbe la gelosia.

Il fatto di sangue è avvenuto nell’albergo Plattenhof, di proprietà del sindaco di Termeno Werner Dissertori. Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte degli inquirenti, la cameriera durante un litigio avrebbe afferrato un coltello colpendo il compagno più volte. L’uomo è morto dissanguato sul posto nel giro di pochi minuti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Egna e il pm Igor Secco. La donna è stata arrestata.

Fonte: Ansa