CLONAVANO BANCOMAT PER GIOCARE AL CASINO’ / Padova, sgominata banda di stranieri: bottino di oltre un milione di euro

CLONAVANO BANCOMAT PER GIOCARE AL CASINO’ – La Guardia di Finanza di Padova ha sgominato una banda che avrebbe derubato centinaia di correntisti di banche venete e titolari di carte di credito attraverso la clonazione dei loro bancomat, per un bottino di oltre un milione e mezzo di euro. I quattro, dopo le razzie elettroniche sui bancomat della zona dell’alta padovana e del vicentino, giocavano il ricavato ai tavoli verdi dei casino’ italiani e oltre frontiera.

 Il gruppo era composto da un serbo di 29 anni, specializzato nella manomissione dei bancomat, mentre due bulgari, di 38 e 25 anni, si occupavano della logistica del sodalizio capeggiato da un macedone, 36, che svolgeva le funzioni di basista.

 I quattro colpivano i bancomat soprattutto nei fine settimana. La Guardia di finanza ha stimato che la card clonate sarebbero oltre 460.

Fonte: Ansa