FIAT UNO CABRIO / Versione sportiva al Salone di San Paolo

FIAT UNO CABRIO – È solo un prototipo, ma mostra le potenzialità del progetto Uno. Al Salone brasiliano sarà mostrata anche la versione Sporting per l’utilitaria Fiat destinata ai mercati emergenti.

LA UNO SI “SDOPPIA” – Dopo l’annuncio che entro il 2020 la Fiat in Brasile metterà in commercio 20 novità, arrivano altre novità dall’effervescente America Latina. In occasione del Salone di San Paolo, in programma (dal 27 ottobre al 7 novembre), la Fiat presenterà una versione sportiva della Uno denominata la Sporting e un prototipo di cabrio a due posti.

È SOLO UN PROTOTIPO – Al momento si tratta solo di uno studio, ma la Fiat vuole mostrare come il progetto della Uno, la nuova utilitaria per i mercati emergenti, possa trasformarsi in qualcosa di più “accattivante”. Costruita sul pianale della Uno, questa cabrio, per la quale non viene ancora dichiarato se ha una capote in tessuto o un tetto rigido ripiegabile, è spinta da 1.4 T-Jet turbo a benzina in versione da 152 CV. L’assetto è stato irrigidito e dietro i cerchi in lega di 17 pollici si cela un impianto frenante potenziato.

UN NOME, UNA GARANZIA – Se la Uno Cabrio potrebbe restare solo un esercizio di stile, ben altro destino attende la versione Sporting. Come in Italia, questo nome identifica gli allestimenti più sportivi delle utilitarie Fiat. Rispetto alle alte Uno, si riconosce per la grossa presa d’aria anteriore scura, lo spoiler sul lunotto, i cerchi in lega di 15 pollici con gomme 185/60, i passaruota maggiorati e l’assetto ribassato di 20 mm. Fuori non mancano decalcomanie sulla fiancata e luci posteriori a led, mentre in abitacolo ci sono nuove finiture per la plancia e “sgargianti” fantasie per i sedili. Il motore è il 1.4 aspirato da 85 CV che già equipaggia altre versioni della Uno.

Fonte: AlVolante.it