ADDIO AL WALKMAN SONY / La casa di produzione giapponese non produrrà più lo storico lettore per cassette

ADDIO AL WALKMAN SONY – Solo l’anno scorso il Walkman di Sony ha compiuto trent’anni: il primo luglio 1979 il lettore musicale a cassette per antonomasia appariva sul mercato, e da allora è stato venduto il 220 milioni di esemplari.

La cosa davvero sorprendente è che Sony l’abbia prodotto fino al 2010, in piena era iPod (dispositivo che proprio in questi giorni festeggia il nono compleanno). In ogni caso, anche per gli storici Walkman è giunto il momento dell’addio, come d’altra parte è successo ai floppy sei mesi fa.

Il marchio Walkman, in sé, non morirà: Sony ha all’attivo la produzione di lettori MP3 che portano questo nome, ma per quanto riguarda la fama è stata irrimediabilmente battuta in questo campo da Apple che, sebbene non sia stata la prima, è l’azienda che ha ottenuto il maggiore successo.

In realtà, alcuni Walkman a cassette saranno ancora in vendita nel prossimo futuro in Asia e in Medio Oriente, dove c’è tuttora una domanda per questo genere di dispositivi, seppure ridotta; non sarà però Sony a produrli, ma lo farà un’azienda cinese.

Sony continuerà invece a realizzare i lettori portatili di CD e miniDisc, le cui vendite non sono comunque entusiasmanti.

Zeusnews.it