NOKIA LICENZIERA’ 1800 DIPENDENTI NEL MONDO / Gli esuberi sarebbero dovuti allo scarso successo della piattaforma Symbian, che sembra a rischio chiusura

NOKIA LICENZIERA’ 1800 DIPENDENTI NEL MONDO – I buoni risultati di Nokia degli ultimi tre mesi, però, non cambiano le decisioni del gruppo finlandese sui tagli all’occupazione previsti in varie parti del mondo. Secondo quanto riferito in un comunicato dalla società, vi saranno 1800 esuberi. A spiegare la decisione della compagnia nord europea è Stephen Elop, l’amministratore delegato: la maggior parte dei licenziamenti è legata al brutto momento della piattaforma Symbian, in seria difficoltà e, a quanto pare, addirittura, a rischio chiusura. Vedremo se con l’arrivo del sistema operativo MeeGo Nokia riuscirà a rendere i propri smartphone più competitivi rispetto ad una concorrenza sempre più agguerrita.

Cellulari.it