AL FESTIVAL DI ROMA PROTESTA SUL RED CARPET – Circa 1500 persone hanno fatto irruzione al Festival del Cinema di Roma, marciando sul tappeto rosso con fischietti e cartelli.
I manifestanti hanno raggiunto la sala Santa Cecilia dell’Auditorium e si sono seduti davanti all’ingresso per disturbare l’apertura della rassegna, avvenuta con la proiezione del film ‘Last Night‘ di Massy Tadjedin.
Il corteo è stato organizzato in segno di protesta contro i tagli allo spettacolo operati dal governo Berlusconi e contro il mancato rinnovo delle agevolazioni fiscali per il settore.

Tatiana Della Carità