BENITEZ D’ACCORDO SULLE DUE GIORNATE DI SQUALIFICA DATE A KRASIC

BENITEZ D’ACCORDO SULLE DUE GIORNATE DI SQUALIFICA DATE A KRASIC – Non sono l’allenatore di Krasic. Bisogna sempre proteggere il giocatore, ma se la situazione è chiara non possiamo dire che non è così». Rafa Benitez, allenatore dell’inter, risponde così alle domande sul caso che ha coinvolto Milos Krasic. L’ala serba della Juventus è stata squalificata per 2 giornate dal giudice sportivo, che ha usato la prova tv per sanzionare la simulazione commessa dal giocatore nel match contro il Bologna. «Cosa gli avrei detto? Non sono l’allenatore di Krasic -ripete Benitez. Comunque, in ogni caso, avremmo analizzato la situazione, sentito cosa diceva lui: ma se è chiaro è chiaro, non c’è molto da dire». «In Inghilterra cosa sarebbe successo? La gestione qui di una situazione come questa credo che sia stata fatta bene dalla Lega, che ha fatto una cosa normale. In Inghilterra sarebbe stato lo stesso», aggiunge l’ex allenatore del Liverpool

Fonte: Ansa

LE MIGLIORI QUOTE PER SCOMMETTERE E VINCERE, CLICCA QUI