MA CHE PUBBLICITA’ DOBBIAMO VEDERE SU SARAH SCAZZI?

MA CHE PUBBLICITA’ DOBBIAMO VEDERE SU SARAH SCAZZI?

Quarto Grado, programma di approfondimento curato da Rete4, ha commesso una clamorosa gaffe. La pubblicità, che gira in televisione in questi giorni, ci mostra e promette nuove rivelazioni sul caso Sarah Scazzi. Su questo non ci sarebbe niente di male, solo se tenessimo il volume del nostro televisore in funzione muto. Poi ascoltiamo meglio, e sentiamo in sottofondo la musica di Psycho. Il famoso film di Alfred Hitchcock a fare da cornice a un fatto di cronaca. Ora ci viene da chiederci, ma come si fa? Già questo accanimento mediatico su una persona deceduta, fa venire i brividi. In più mettere una musichetta, che ricorda un film con un delitto economico/passionale, ci fa davvero drizzare i capelli.
Chiediamo la cortesia a chi realizzi questi spot, di usare un pò di tatto.

Matteo Fantozzi