PAREGGIO A RETI BIANCHE TRA CATANIA E FIORENTINA – Partita noiosa e macchinosa tra Catania e Fiorentina, finisce con un nulla di fatto. I ragazzi di Mihajlovic non riescono a trovare la porta, e quelli di Giampaolo usano la fantasia ma non hanno sorte migliore. Ne esce una partita senza grandi sorprese, dove l’unica nota d’interesse sono i brutti infortuni di Spolli e Capuano. Un brutto colpo per i siciliani, che perdono due giocatori importanti. La partita finisce tra i fischi, dei tifosi catanesi che volevano la vittoria. Ottimo ritorno per Adrian Mutu, dopo nove mesi, che gioca addirittura 90′ minuti.

Catania (4-1-4-1): Andujar; Potenza, Silvestre, Spolli (9′ st Bellucci), Capuano; (44′ 1’t Alvarez) Carboni; Gomez, Izco, Biagianti, Mascara (39′ st Llama); Antenucci. A disposizione: Campagnolo, Terlizzi, Delvecchio, Ricchiuti, Morimoto. All.: Giampaolo Squalificati: Maxi Lopez (1) Indisponibili: Ledesma
Fiorentina (4-4-1-1): S.Frey; Comotto (40′ st De Silvestri), Gamberini, Natali, Pasqual; Donadel, Montolivo; Santana (25′ st Cerci), Marchionni; Mutu; Gilardino. A disposizione: Boruc, Kroldrup, Bolatti, Cerci, Mutu, Babacar, Vargas. All.: Mihajlovic Indisponibili: Felipe, Jovetic, D’Agostino, Vargas, C.Zanetti

Arbitro: Rizzoli

Ammoniti: Potenza (C) Comotto (F) Natali (F)

Matteo Fantozzi

LE MIGLIORI QUOTE PER SCOMMETTERE E VINCERE, CLICCA QUI