Rintracciati tre ragazzini che hanno incendiato la casa di un anziano: lo avrebbero fatto per noia

INCENDIANO CASA DI UN ANZIANO PER NOIA – Non sapevano cosa fare e per vivacizzare la giornata hanno dato fuoco alla casa di un piacentino di 90 anni. Protagonisti, due studenti di 13 anni e uno di 16, tutti piacentini.
I primi due, non imputabili, sono stati segnalati per incendio doloso al tribunale dei minori di Bologna; l’altro e’ stato denunciato per lo stesso reato. L’incendio risale al 14 ottobre, ma solo nei giorni scorsi i tre sono stati identificati dai carabinieri. Le fiamme avevano completamente distrutto il porticato della casa dell’anziano, a Molino del Fuoco presso San Giorgio in val Nure, e danneggiato i muri.

Fonte: Ansa