Almeno venti i morti nell’esplosione di una moschea in Pakistan

VENTI MORTI ESPLOSIONE MOSCHEA PAKISTAN – È salito ad almeno 20 morti e una trentina di feriti il bilancio dell’esplosione che si è verificata stamani all’interno di una moschea del Pakistan nordoccidentale, durante le preghiere del venerdì. Lo riferisce l’emittente televisiva locale ‘Geò. La moschea finita nel mirino degli insorti attivi in Pakistan si trova nella zona di Spina Thana, nell’area di Darra Adam Khel, tra Peshawar e Kohat. Stando alla tv ‘al Jazeerà, la deflagrazione potrebbe essere stata provocata da un attentatore kamikaze, mentre l’emittente pakistana ‘Dawn’, che cita funzionari governativi locali, parla dell’esplosione di un ordigno.

Aki