Apple ritira Skyfire per iPhone dall’App Store

APPLE RITIRA SKYFIRE PER IPHONE DALL’APP STORE – Qualche giorno fa si è parlato di Skyfire e della sua disponibilità nella versione compatibile con sistema iOS e, quindi, con l’iPhone, l’iPad e l’iPod Touch. A quanto pare, però, c’è stato qualche problema subito dopo il rilascio ufficiale nell’App Store di casa Apple: il colosso di Cupertino, infatti, ha deciso di rimuovere l’applicazione dal marketplace, Secondo le prime motivazioni circolate in rete, il problema sarebbe legato ad un utilizzo massiccio degli utenti del proxy browser, che ha causato diversi rallentamenti nelle conversioni in HTML5 dei video in Flash: i server destinati a tale operazione, infatti, sono saturati nel giro di pochissimo, subito dopo il rilascio del programma. Una situazione che ha causato non pochi problemi agli utenti e che ha spinto l’azienda californiana ad eliminare l’applicazione dai download disponibili. Ancora non è chiaro se la decisione sarà definitiva oppure si attenderà una soluzione efficace affinché non si ripresenti più il problema.
Skyfire per iPhone, lo ricordiamo, è un’applicazione a pagamento, ha un costo di 2,99 euro e consente agli utenti di visualizzare alcuni contenuti basati su Flash, uno standard che Jobs e soci hanno finora snobbato. Vedremo se questo problema sarà preso seriamente in considerazione da Apple e l’azienda si aprirà ad Adobe.

 Fonte: Cellulari.it