‘Ndrangheta, arrestato a Reggio Calabria il boss Zindato

 ARRESTATO IL BOSS DELLA ‘NRANGHETA ZINDATO – Arrestato dalla polizia a Reggio Calabria il boss Francesco Zindato, capo dell’omonima cosca della ‘ndrangheta. Zindato, latitante dal 29 ottobre, era accusato di estorsione ed omicidio.
Il boss sfuggi’ all’arresto nell’ambito del blitz che aveva portato alla cattura di 33 affiliati alla ‘ndrangheta accusati di estorsioni ai danni di imprenditori e commercianti.
La cosca si sarebbe attivata, tra l’altro, per accaparrarsi gli appalti per gli interventi in Abruzzo dopo il terremoto.

 Fonte: Ansa