Grande Fratello 11, Clivio scosso dal videomessaggio di Cristina

Davide Clivio

GRANDE FRATELLO 11 – Sappiamo bene come andarono le ultime nominations: fuori Cristina Alberto, si salva Davide Clivio. Eppure i due hanno conservato un ottimo legame anche una volta che s’è esaurito il percorso in comune. Lo dimostra il recente RVM registrato da Cristina per gli inquilini del Grande Fratello 11. Come spesso accade, chi esce ne ha un po’ per tutti, ma la bionda peperina preferisce cominciare da quello che ha sempre chiamato “figlio”: Davide Clivio. Gli consiglia di darsi una svegliata e di tirar fuori il carattere, perché fuori il mondo è cattivo. “Trovati una fidanzatina e viviti una bella storia”: in questa affermazione, in realtà, più che un consiglio, c’è tutta la rabbia di Cristina Alberto nei confronti di un meccanismo che premia le recite ed i copioni scritti dei personaggi e delle storie costruite ad arte, anziché il carattere reale delle persone.

Davide sembra essere profondamente scosso dall’avvertimento, perché ritiene che Cristina abbia parlato a ragion veduta, riferendogli giudizi della gente che ha potuto constatare. E proprio ora che era riuscito a venir fuori con naturalezza, si sente nuovamente spiazzato nell’autostima, sensazione che traduce con un rabbioso “mi gira il c…o”, ribadito nervosamente più volte in fila. Nota anche la differenza tra le parole riservate a lui e le parole riservate agli altri: nel suo caso sembrano parole dettate dall’osservazione esterne, quindi obiettive, nel caso degli altri sembrano parole più soggettive, giudizi personali ancora densi di rancori di casa e inimicizie varie. Quindi sente il peso di una realtà obiettiva: Davide Clivio all’esterno è visto come una nullità. Ovviamente si lascia andare a valutazioni di una negatività eccessiva, e chissà quanto ci metterà a venirne fuori.

Cristina, come accennato, riferisce anche i suoi giudizi su altri inquilini. Il più stupefacente è quello nei confronti di Sheila, definita doppiogiochista, furba, e con un rapporto equivoco verso l’altro sesso. Anche Ferdinando incassa la ramanzina, sentendosi dare del leader non eletto, e quindi non in grado di esserlo. È Alessandro il vero leader, ma non ha ancora trovato la maniera di emergere. A Norma invece viene dato lo stesso consiglio che a Davide: sveglia, altrimenti l’impressione è quella di un involucro vuoto. Le sue amiche di sempre, Guendalina e Margherita, sembrano non essere cambiate ai suoi occhi, e per loro ci sono parole tenere e sentite.

Un paio di critiche, di controcanto, per Andrea e Davide Baroncini: al primo viene imputata una certa inutilità all’interno della casa, al secondo un’eccessiva propensione verso tutte le donne, cosa che finisce per compromettere l’integrità dei suoi valori. Una Cristina a tutto campo, che non sembra cambiata affatto. Un Clivio ancora infranto, che speriamo non subisca l’ennesima battuta di arresto.

Fonte:gossip.fanpage