In Somalia liberata coppia di britannici rapita un anno fa dai pirati

LIBERATA COPPIA DI BRITANNICI – Una coppia di britannici rapita un anno fa da pirati somali mentre si trovava al largo delle Seycelles in barca a vela è stata liberata oggi. Lo riferisce un giornalista dell’Afp ad Adado, nella Somalia centrale. Paul e Rachel Chandler, rispettivamente 58 e 55 anni, sono arrivati in questa città vicina alla frontiera con l’Etiopia dove sono stati consegnati dai pirati alle autorità della regione autonoma autoproclamata di Himan e Heeb. I due britannici sono apparsi stanchi, ma felici.

 Il medico Abdi Mohamed Helmi, che ha avuto un grosso ruolo nella loro liberazione, ha detto che i due «sembrano in discrete condizioni anche se devono essere visitati». Anche se ufficialmente nessuno ha parlato del pagamento di un riscatto, gli anziani della regione hanno parlato di una cifra di 320.000 dollari giunta ai pirati cui si dovrebbero aggiungere altri 400.000 dollari, che erano stati versati nel corso di un precedente tentativo di liberazione che era fallito.