Juventus-Roma: la polemica continua

Simone Pepe

JUVENTUS-ROMA POLEMICA –
I dirigenti della Juventus non ci stanno, e dopo la partita contro la Roma la polemica continua. A prendere le difese soprattutto Beppe Marotta che tira in ballo i fattacci del 2006: “Vogliamo uniformità di giudizio, e rispetto. Dopo Calciopoli sembra che gli arbitri aspettino solo il momento di fischiarci qualcosa contro”. Parole dure ma in parte giustificate, da un atteggiamento arbitrale con sudditanza inversa. Dopo ciò successo quattro anni fa, non è più facile per nessuno fischiare a favore o contro la Juventus. In soccorso arriva anche Simone Pepe autore del fallo da rigore: « Quando Totti ha calciato, per un attimo Fe­lipe Melo mi è passato da­vanti, così ho visto la pal­la arrivarmi addosso al­l’ultimo momento. Stava per colpirmi in pie­no volto, per cui l’alzare il braccio è stato un gesto instintivo, di difesa. Mi sembra un episodio iden­tico a quello che ha visto protagonista Boateng con il Palermo, con l’aggiunta che eravamo ormai oltre il tempo di recupero » . Questo quanto detto al quotidiano torinese Tuttosport.

Matteo Fantozzi

LE MIGLIORI QUOTE PER SCOMMETTERE E VINCERE, CLICCA QUI