Arrestato l’uomo che violentò un’anziana signora. La donna di 85 anni morì poco dopo

ARRESTATO AGGRESSORE DONNA ANZIANA – Un uomo di 47 anni è stato arrestato dalla polizia a Potenza per la morte di un’anziana donna, 85enne, deceduta a seguito di un grave episodio di violenza sessuale. L’episodio risale ad alcuni mesi fa. Stando alle indagini della Squadra mobile, l’uomo conosceva la donna e si è presentato a casa della vittima, che viveva sola, con un pretesto. Dopo aver carpito ulteriormente la sua fiducia, ha prima tentato un approccio sessuale ma ha avuto un netto rifiuto. Poi ha costretto la donna a subire atti sessuali, picchiandola selvaggiamente, tanto da causare delle lesioni gravi oltre ad uno stato di schock emotivo. Dopo l’aggressione la donna è stata ricoverata in ospedale dove è stata ricoverata. Due mesi dopo la violenza, la donna è deceduta per una serie di complicazioni seguite ad un intervento chiurgico al quale era stata sottoposta. Prima dell’aggravamento, i poliziotti della sezione specializzata nei casi di abusi sessuali avevano raccolto la denuncia della vittima che, a fatica e con molta sofferenza, accompagnata da un naturale senso di vergogna, aveva descritto la dinamica della violenza. Anche il sopralluogo effettuato nell’immediatezza presso l’abitazione della vittima ha consentito di repertare del materiale di utile interesse investigativo, dal quale è stato poi estrapoltato il dna del violentatore con gli accertamenti tecnico-comparativi della polizia scientifica.

Adnkronos