L’ex pupa Rosy Dilettuso: “Con Riccardo Bossi solo grande amicizia”

 

ROSY DILETTUSO INTERVISTATA DA TGCOM – “Con Riccardo Bossi c’è solo una bella amicizia, è un po’ troppo presto per parlare d’altro”. Rosy Dilettuso, ex Pupa di Bitonto, Bari ci tiene a chiarire e a difendere la sua vita personale e quella del primogenito di Umberto Bossi, con cui i gossip la vogliono ormai ufficialmente fidanzata e a Tgcom sottolinea: “C’è qualcuno nel mio cuore, ma non è detto che sia lui”.

Negli ultimi giorni le voci si sono rincorse e diffuse a macchia d’olio. Secondo la stampa gossip infatti la bella e seducente Pupa avrebbe ufficializzato la sua relazione con Riccardo Bossi, figlio primogenito del leader della Lega, avuto da Gigliola, sua prima moglie.

Lei trent’anni e single, di professione showgirl ed ex Pupa avrebbe insomma sedotto Bossi jr, trentenne tatuato, di professione pilota di rally, con un matrimonio alle spalle e una figlia di 3 anni.

Ma a Tgcom Rosy è categorica. “Queste voci mi disturbano e mi mettono in imbarazzo, rischiando di rovinare la bella amicizia che ho con Riccardo. E’ una questione molto delicata. Lui è una persona simpatica e splendida, ma se dovessi scegliere di fidanzarmi davvero non so se lo farei…”

A preoccupare la mora Dilettuso sarebbe il cognome di Riccardo. “Non è tanto il suo passato, ma il suo cognome che mi pesa un po’, ed è un passo che non so se potrei fare. Per ora devo pensare al mio lavoro”. Qualcosa bolle in penstola, qualche proposta in televisione c’è stata e ora tocca a lei esaminarle.

Spesso fotografata e paparazzata in topless o in mise audaci e provocanti però Rosy Dilettuso non sarebbe disponibile a rinunciare alla sua indole “trasgressiva”, che non rinnega, per amore di nessuno: “Il lavoro è più importante nella vita, l’amore va e viene…”.

Rosy nega quindi che ci sia già una relazione, lasciando però intendere che tutto potrebbe succedere: “Per ora siamo amici, ci vediamo insieme ad altri. Io a cena con i Bossi non ci sono mai andata quindi non c’è stata nessuna presentazione ufficiale. “.

Fonte:tgcom