Guerra in Afghanistan: 17 talebani uccisi in operazione militare

GUERRA IN AFGHANISTAN – Nella zona sud-est dell’Afghanistan 17 presunti militanti talebani sono stati uccisi nel corso di operazioni congiunte fra soldati Nato e forze afgane. Lo rende noto l’Isaf, precisando che l’offensiva più vasta si è svolta ieri sera nel distretto di Sherzad, nella provincia orientale di Nangarhar. A farla scattare una soffiata che permetteva la localizzazione di un leader Talebano.

 Nella zona dell’incursione i militari sono stati attaccati dai militanti ed hanno risposto al fuoco uccidendone oltre 15. Non ci sono stati feriti tra i militari o tra i civili, precisa l’Isaf. Altri due militanti sono stati uccisi e numerosi altri catturati – ha infine reso noto l’Isaf – sempre ieri nel corso di un’operazione che si è svolta nella provincia meridionale dell’Helmand.