Udinese – Napoli: Mazzarri a Udine come in una finale

WALTER MAZZARRI CARICA IL NAPOLI – Contro l’Udinese è come una finale». Walter Mazzarri carica il suo Napoli alla vigilia della sfida sul campo dei friulani. «È una tappa importante contro una squadra che ha grande qualità. Stanno risalendo la classifica e sono in un momento buonissimo di condizione. Poi, che dire: in attacco hanno l’imbarazzo della scelta. Sanchez è un talento, Floro Flores è pericolosissimo, Denis lo conosciamo bene e su Di Natale non devo certo aggiungere commenti», dice il tecnico partenopeo, che si sofferma in particolare sul collega Francesco Guidolin. «L’Udinese ha un allenatore che stimo molto. Sono stato un suo collaboratore per un breve periodo a Bologna e so che ha grandi virtù. È sulla breccia da tanti anni non a caso. E se un tecnico riesce sempre ad imporsi in un calcio che brucia tutto in poco tempo, significa che ha qualità notevoli. Le sue squadre mettono sempre in difficoltà gli avversari e quindi mi aspetto un match di alta intensità. Noi dovremo dare il massimo», dice Mazzarri. «Molto dipenderà da noi. Se noi saremo il Napoli vero e riusciremo ad esprimerci al top, allora saranno anche loro a doversi preoccupare di noi. Il nostro compito è riuscire a trarre quanto più possibile da ogni partita», prosegue. Il Napoli si è insediato nelle zone altissime della classifica e gli elogi si sprecano. «Io i complimenti li so gestire e so benissimo che vanno metabolizzati. Mai dobbiamo distrarci dal nostro obiettivo che è quello di allenarci bene, lavorare sodo e rimanere concentrati», ammonisce.

Fonte: Ansa