Salerno: litiga per l’eredità con il fratello e gli lancia contro un’ascia

SALERNO: LANCIA ASCIA CONTRO FRATELLO – Litiga con il fratello lanciandogli contro un’ascia dopo una violenta lite scoppiata per motivi legati alla divisione dei beni. Un incensurato di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di lesioni e minacce nei confronti del fratello 43enne.

L’episodio è accaduto la notte scorsa a Montecorvino Pugliano (Salerno). Al culmine del furibondo litigio il 47enne ha lanciato contro il fratello un’ascia colpendolo di striscio a una gamba, per poi minacciarlo con una pistola, risultata a salve. Allertati da alcuni vicini, che avevano assistito alla violenta lite, i militari della locale stazione sono intervenuti bloccando l’uomo e soccorrendo la vittima, giudicata guaribile in cinque giorni.

Fonte: Ansa