Chevrolet Volt: prima vettura all’asta per beneficenza

    CHEVROLET VOLT – E’ iniziata la produzione in serie della nuova auto elettrica Chevrolet Volt e la prima vettura partorita dalla casa automobilistica di mister Marchionne verrà venduta all’asta per beneficenza.

    La suddetta vettura ecologica sarà rivale sul mercato della berlina 100% elettrica Nissan Leaf, che giorni fa ha guadagnato il rinomato titolo di Auto dell’Anno 2011

    La Chevrolet Volt viene prodotta dagli stabilimenti di Detroit-Hamtramck e l’asta si terrà direttamente all’interno della fabbrica. I proventi della vendita dell’auto, che si preannunciano piuttosto alti, saranno devoluti in favore delle scuole pubbliche della città. La base d’asta sarà di 50mila dollari, mentre il prezzo di listino è di 41mila dollari.

    «Ogni aspetto della Chevrolet Volt – ha affermato Mark Reuss, presidente di GM North America – dall’aerodinamica, alla forma, alle batterie è una dimostrazione dell’importanza della matematica e della scienza. Incoraggiando gli studenti dell’area di Detroit in questi campi speriamo di coltivare la futura generazione di ingegneri che continueranno a sviluppare le tecnologie innovative della Volt».

    Luigi Ciamburro