Pirata della strada investe madre e figlia a Oggiono

PIRATA STRADA INVESTE MADRE E FIGLIA – I carabinieri del comando provinciale di Lecco hanno rintracciato in un bosco e denunciato a piede libero per lesioni colpose e omissione di soccorso un 45enne, E.E. di Arcore (Monza) accusato di aver investito una donna e la figlioletta sabato scorso a Oggiono (Lecco). La donna, di 47 anni e la figlia, una bambina di 7 anni, sono state giudicate guaribili rispettivamente in 40 e 5 giorni. L’ investitore, alla guida di una Volkswagen Polo, dopo l’incidente si è allontanato ma alcuni testimoni hanno annotato la targa. Oggi i carabinieri hanno identificato il brianzolo, autotrasportatore di professione, già noto per problemi di condotta di guida e con soli tre punti rimasti sulla patente. Di fronte alle contestazioni, l’uomo ha spiegato di aver avuto paura per le conseguenze dell’accaduto. I carabinieri gli hanno ritirato la patente, sequestrando la vettura.

Ansa