Iran: Ahmadinejad licenzia il ministro degli Esteri Mottaki

Manuchehr Mottaki

IRAN: AHMADINEJAD LICENZIA MOTTAKI – In Iran il presidente Mahmoud Ahmadinejad ha ‘silurato’ il suo ministro degli Esteri Manuchehr Mottaki – in carica dal 2005 – sostituendolo ad interim con il responsabile dell’Agenzia Atomica iraniana, Ali Akbar Salehi. La decisione è stata comunicata sul sito web della Presidenza iraniana ma non è stata data alcuna spiegazione riguardo all’avvicendamento.
La legge iraniana prevede che i ministri, prima di entrare in carica, debbano ricevere il voto di fiducia del Parlamento, quindi in teoria è ancora possibile che Ahmadinejad scelga un altra persona per ricoprire definitivamente la carica: in realtà, però, è probabile che Salehi manterrà l’incarico anche perché, secondo quanto riportato dall’agenzia Fars, sarebbe già stato scelto il suo successore alla guida dell’Agenzia Atomica.

Tatiana Della Carità