Replica al Senato di Berlusconi: “Invito i deputati del Fli a passare una notte piena di riflessioni”

DISCORSO DI REPLICA DEL PREMIER SILVIO BERLUSCONI AL SENATO – Alla vigilia del D-Day, giorno in cui si voterà la fiducia al governo alla Camera, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi ha dato il via al suo intervento in sede di replica al Senato.
Il premier ha rivolto innanzitutto “un ringraziamento di cuore” ai senatori del Pdl “per gli interventi lucidi e appassionati” ma anche ai senatori del Pd “per il modo garbato con cui hanno espresso le loro critiche”.
Stando a quanto si apprende dai media, Berlusconi ha poi lanciato un nuovo appello ai moderati, invitando i deputati a “riflettere veramente con serietà su ciò che vi accingete a fare perchè rompere il fronte dei moderati va contro la storia del nostro paese e non vorrei che domani vi possiate trovare con questo peso addosso”.
Il premier dopo aver riepilogato i buoni esiti degli interventi del Governo, dalle spazzature a Napoli fino al terremoto dell’Aquila, ha concluso il suo discorso appellandosi “agli amici di Fli” invitandoli prima di porre la questione di fiducia al Governo nell’Aula di Palazzo Madama, di “passare una notte piena di riflessioni” e augurandosi che “la notte porti veramente consiglio”.
Folta la presenza dei media stranieri: dai canali televisivi, come l’americana Cnn, la Bbc, il canale giapponese Nhk, quello canadese Cbc, le tedesche Zdf e Ard, la spagnola Tve, la francese France 24 e le svizzere Tsr e Sf, alle grandi agenzie internazionali tra cui Associated Press, Reuters e Agence France Press. Per la stampa, si conta il settimanale tedesco Der Spiegel e il quotidiano britannico, Financial Times.