Nozze reali tra principe William e Kate Middleton: la famiglia Obama non è stata invitata

NOZZE REALI WILLIAM-KATE – Il presidente Barak Obama e la moglie Michelle non sono stati invitati alle nozze tra il Principe William e Kate Middleton. Cercando di togliersi dall’imbarazzo il portavoce di St James Palace,la residenza ufficiale della famiglia reale, ha spiegato che visto che “Il Principe William non è né sovrano, né erede al torno, il matrimonio del 29 aprile non è classificato come un evento ufficiale di stato e come tale non rientra nelle cerimonie che includono nella lista degli invitati le personalità di rilievo”.

Secondo il quotidiano britannico Daily Mail, la coppia reale vorrebbe riempire i 2.000 posti dell’Abazia di Westminster con persone che lavorano nell’ambito della beneficienza e cittadini emeriti, senza sentirsi obbligata a invitare i capi di stato.

Una fonte anonima riportata dal Daily Mail dice che “la lista degli invitati è ancora in fase di elaborazione e potrebbe cambiare, ma per come stanno le cose adesso sembra vero che il Presidente Obama e la First Lady americana non saranno invitati”.

Pare comunque che alcuni capi di stato ci saranno, tra gli altri si fa il nome del Presidente francesce Sarkozy.

Non invitare il presidente degli Stati Uniti è una mossa in controtendenza rispetto alla tradizione della famiglia reale inglese. Il principe Carlo e la principessa Diana invitarono l’allora presidente Ronald Reagan e la moglie Nancy nel 1981 ed erano presenti anche allo scambio di voti tra il principe Andrea e Sarah Ferguson nel 1986.

America24.com