Gli studenti invitano Napolitano a non firmare la legge Gelmini

STUDENTI SCRIVONO A NAPOLITANO – Se Napolitano firmerà la legge Gelmini “sancirà la cancellazione del diritto allo studio”. E’ quanto scrivono nella lettera al Capo dello Stato gli studenti in mobilitazione della Sapienza.

In uno dei passaggi cruciali della lettera, affidata all’ANSA, i giovani scrivono: “Se porrà la Sua firma alla legge Gelmini Lei sancirà la cancellazione del Diritto allo Studio, diritto fondamentale della Costituzione intesa come patto fondante della nostra società, che garantisce equità e democrazia”.

Fonte: Ansa