Adolfo Urso

VIDEO MESSAGGIO COORDINATORE FLI URSO – Con il 2011, il partito di Gianfranco i Fini, Fli, intende puntare su delle riforme concrete per la modernizzazione del Paese, sviluppando un programma rivolto sopratutto ai giovani.
In attesa dell’assemblea costituenente del partito che si terrà l’anno prossimo nel mese di febbraio, il coordinatore Adolfo Urso spiega in un videomessaggio sul sito futuroeliberta gli intenti del futuro partito: tra questi appunto una radicale presa di posizione nelle riforme portando una maggiore attenzione alla nuova leva coinvolgendola sia nell’attività politica che ponendola al centro di un programma di Governo per sbloccare la precarietà della futura generazione: “È necessario un nuovo inizio, con Futuro e Libertà, per rialzare la bandiera delle riforme e della modernizzazione – spiega Urso-. Una svolta per un futuro di libertà per l’Italia, un futuro centrato sui giovani che sentono il bisogno di rinnovare la politica, le istituzioni e il percorso del paese. A Milano, nel Congresso costituente dell’11-13 febbraio, presenteremo un programma per l’Italia al fine di imporre le riforme che servono al Paese. C’è bisogno di coraggio e di determinazione, c’è bisogno di chi non vuole mollare. I giovani devono ritrovare la voglia di far politica, di scegliere e decidere sul proprio destino. Per questo – conclude Urso- a gennaio Futuro e Libertà presenterà un pacchetto di riforme per i giovani, per sbloccare il mercato del lavoro, combattere la precarietà e realizzare una vera politica per il futuro che nell’anno che si chiude è stata purtroppo loro negata”.