Catania – Inter Risultato Finale cronaca e tabellino 9 gennaio 2011

CATANIA INTER 1-2 RISULTATO FINALE – Doppio Cambiasso e l’Inter vince per 2-1 in rimonta a Catania: l’ultimo successo in trasferta risaliva al 29 ottobre. E Leonardo concede il bis. Succede tutto nella ripresa. Castellazzi dice ‘no’ due volte a Maxi Lopez, poi al 26′ Gomez porta avanti i rossazzurri dopo un batti e ribatti in area. Passano 3′ e Cambiasso firma il pari su ottimo assist di Stankovic; ancora l’argentino firma il gol vittoria al 34′ di testa su cross di Maicon.

LA PARTITA
Grande intensità ma poco spettacolo ed emozioni che toccano quota ‘zero’ nei primi 45′. Buon inizio del Catania, che mette subito in mostra giocate di prima e fluidità di manovra. Da parte sua l’Inter di Leonardo guadagna metri con il passare dei minuti ma è un possesso palla sterile, perché manca la fiammata, il ritmo è basso e i rossazzurri riescono a neutralizzare senza problemi gli attacchi nerazzurri. Che oltretutto in mezzo al campo commettono un’infinità di errori in fase di appoggio: un passaggio sbagliato in orizzontale di Eto’o al 19′ spiana la strada per il contropiede dei padroni di casa che però non ne approfittano. Le cose migliori degli ospiti arrivano dalle fasce: sulla sinistra, quando Eto’o può partire uno contro uno, sono dolori; sulla destra si muove bene Milito e Maicon si propone spesso per il cross.

Ed è proprio da un traversone del brasiliano che arriva la migliore occasione del primo tempo. Stankovic di testa non riesce a dare forza al pallone e Andujar blocca senza problemi. Sul fronte Catania, sinistro di Pesce a fil di palo al 40′ ma Castellazzi era sulla traiettoria.

Nessun cambio al ritorno delle squadre in campo. Dopo 6′ Giampaolo manda in campo Martinho per Llama. Nei primi 10′ della ripresa si contano più occasioni che in tutta la prima frazione di gioco. Ledesma mette i brividi a Castellazzi, poi Andujar risponde a Milito e Stankovic. Adesso non c’è un attimo di tregua. Maxi Lopez si scatena: palla alta di poco e doppio intervento di Castellazzi a salvare la sua porta (il secondo di piede). Dall’altra parte Andujar si oppone a Milito e Thiago Motta. Ma il Catania schiaccia sull’acceleratore e al 26′ passa in vantaggio con Gomez, che la mette dentro in mischia dopo due tentativi del solito Maxi Lopez. Passano 3′ e l’Inter trova il pareggio con Cambiasso, che, tenuto in gioco da Capuano, raccoglie l’ottimo assist di Stankovic e infila in rete. Non è finita, perchè al 34′ cross pennellato di Maicon, Cambiasso lasciato solo ci mette la testa e fa 2-1. E prima del triplice fischio c’è spazio per un sinistro di Milito, che esce di pochissimo, e per l’esordio in nerazzurro di Ranocchia. Finisce 2-1 per l’Inter, che rosicchia due punti in classifica al Milan. La rimonta è iniziata e porta la firma dei centrocampisti: doppio Thiago Motta e Cambiasso contro il Napoli, doppio Cambiasso a Catania. La cura Leo funziona.

IL TABELLINO
Catania-Inter 1-2
Catania (4-1-4-1): Andujar; Alvarez (37’st Spolli), Bellusci, Silvestre, Capuano; Carboni; Gomez, Ledesma, Pesce (37’st Antenucci), Llama (6’st Martinho); Maxi Lopez. A disposizione: Campagnolo, Delvecchio, Mascara, Sciacca. All.: Giampaolo.
Inter (4-3-1-2): Castellazzi; Maicon, Lucio, Cordoba, Chivu (21’st Pandev); Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta (37’st Mariga); Stankovic; Milito (46’st Ranocchia), Eto’o. A disposizione: Orlandoni, Muntari, Materazzi, Biabiany. All.: Leonardo.
Arbitro: Damato di Barletta
Marcatori: 26’st Gomez (C), 29’st, 34’st Cambiasso (I)
Ammoniti: Martinho (C), Cordoba, Lucio (I)