Sampdoria-Roma pagelle 9 gennaio 2011

SAMPDORIA-ROMA PAGELLE –

I VOTI

SAMPDORIA –
Curci 6.5:
Una prestazione all’altezza, con tanto lavoro soprattutto nel primo tempo.
Zauri 6.5: Uno dei migliori dei suoi, tanta corsa e ordine dietro.
Gastaldello 6: Regge la difesa da solo, quando nel primo tempo la Roma è effervescente. Alla fine viene anche espulso, al novantesimo per proteste.
Lucchini 6: Anche lui come il compagno di reparto è protagonista di una buona prestazione.
Ziegler. Un espulsione stupida alla fine, complica il lavoro ai suoi.
Koman 6.5: Buone le sue volate sulla fascia, si fa sempre trovare pronto quando Di Carlo lo chiama in campo.
Palombo 7: Il migliore in campo anche per il rigore conquistato con uno spunto. Tanto fiato e personalità, il regista della squadra.
Poli 6.5: Ottima la sua prova al centro del campo.
Guberti 6.5: Si illumina sul tabellone il suo nome nei minuti finali, regala tre punti fondamentali da vero predatore d’area di rigore.
Pozzi 5.5: Il goal del pareggio su rigore, e poco altro. Troppo poco in un occasione del genere.
(Macheda) 6: Debutta in Serie A giocando tanto la palla. Al minuto 82 getta la palla della vittoria blucerchiata con una torsione di testa poco convinta.
Marilungo 6: Si sbatte, e corre avanti e indietro. E’ troppo impreciso sotto porta, il tiro liftato alla fine del primo tempo gli nega la gioia del goal. Esce a metà della ripresa, con le batterie scariche.
(Pazzini)

All.Di Carlo 6.5: Gestisce bene la partita, senza perdere la testa quando va sotto. Sta lavorando bene

ROMA –
J.Sergio 5.5: Un espulsione frutto del pasticcio creato da Juan. Per il resto viene chiamato poco in causa.
Cassetti 6: Uno dei più propositivi tra i giallorossi, sale e spinge in maniera decisa. Si eclissa con il resto della squadra.
Mexes 6: Nel primo tempo giganteggia, poi resta fuori visto un dolore alla coscia.
(Juan) 4: Un disastro dopo l’altro. Manda Palombo solo in porta, con un retropassaggio da suicida. Poi a tempo quasi scaduto alza la palla a Guberti per il due a uno. Inspiegabile cosa sia successo.
Burdisso 5.5: Prova altalenante, ma Marilungo non lo vede mai.
Riise 5.5: Dalla parte sua passano in tre, non è in giornata il norvegese.
Brighi 6: A centrocampo gioca bene nel primo tempo, spegne il motorino nella ripresa.
Greco 6.5: Un primo tempo straordinario, in grado di far cambiare il passo alla squadra, nella ripresa si attesta comunque come uno dei migliori.
Totti sv
Perrotta 5.5: Non da i tempi al centrocampo, sembra fuori posizione.
Menez 6.5: Gioca con grande classe, e nel contropiede giallorosso è devastante. Ranieri lo toglie dopo l’espulsione di Julio Sergio, commettendo un grave errore.
(Doni) 5.5: Entra in un momento difficile, ma sul secondo goal perchè fa una passeggiata nell’area di rigore?
Vucinic 6: Un goal strepitoso nel primo tempo, ma poco altro.
Borriello 6: Da peso all’attacco e si da tanto da fare. Però non riesce a essere decisivo sotto porta.

All.Ranieri 6: Stavolta le colpe sono di Juan, e non sue.

Matteo Fantozzi