A Grottaferrata (Roma) lite fuori dal pub, muore 21enne

MORTO LITE PUB GROTTAFERRATA – Manca un quarto d’ora alle due di ieri notte, quando una lite all’esterno di un pub a Grottaferrata (piccolo centro dei Castelli romani, a sud della Capitale) si trasforma in tragedia: un ragazzo italiano di ventuno anni viene accoltellato a morte.

L’episodio è avvenuto in via XXIV Maggio. Dalle prime ricostruzioni sembra che i colpi mortali siano partiti in seguito a una rissa scoppiata all’esterno del locale. Tre le coltellate che hanno raggiunto al petto il 21enne, ferite così gravi da rendere inutili gli interventi dei sanitari.

Anche un altro ragazzo è rimasto ferito. Si tratta di un 27enne, a sua volta raggiunto dai fendenti, ma le sue condizioni non sono preoccupanti. È stato ricoverato all’ospedale di Frascati, non distante da Grottaferrata.

I carabinieri della compagnia di Frascati stanno indagando sull’omicidio, cercando di capire cosa è successo fuori dal locale ma anche prima, all’interno. I militari stanno ascoltando i diversi testimoni che hanno assistito all’aggressione. A colpire i due ragazzi, e a uccidere il 21enne, dovrebbe essere stato un giovane coinvolto nella lite e poi fuggito a bordo di una Golf insieme a un altro ragazzo. La lite potrebbe aver visto protagonisti in tutto cinque ragazzi, due dei quali con precedenti penali.

Per ora i militari non escludono nessuna pista, compresa quella del regolamento di conti.

Antonio Scafati