I giudici respingono il reclamo del Comune di Milano contro l’assegnazione di case popolari ai rom

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01
Palazzo Marino sede del Comune di Milano

IMMIGRATI: RESPINTO RECLAMO COMUNE MILANO SU CASE A ROM – I giudici del tribunale civile di Milano hanno ‘bocciato’ il reclamo del Comune di Milano e del Ministero dell’Interno contro la decisione sull’assegnazione delle case popolari a 10 famiglie rom di via Triboniano. L’amministrazione comunale, infatti, aveva fatto ricorso contro l’ordinanza del giudice Roberto Bichi che aveva riconosciuto il diritto dei nomadi a entrare nelle case che gli erano state prima assegnate e poi negate. I giudici della prima sezione civile spiegano che «la scelta di rivedere l’assegnazione degli alloggi già destinati alle famiglie rom ha connotati evidentemente discriminatori in quanto risulta fondata esclusivamente su ragioni etniche».

Fonte: Adnkronos