L’italia punta a un’economia digitale per realizzare strategie competitive

    ITALIA ECONOMIA DIGITALE – Lo sviluppo dell’economia digitale è un nodo fondamentale che tutti i principali Paesi del mondo hanno posto a cardine dei loro dibattiti politici.

    L’Italia, però, appare ancora in ritardo, sebbene metà della popolazione usi Internet e gli strumenti tecnologici siano parte integrante della vita quotidiana di milioni di cittadini.

    Manca, nel nostro Paese, una cultura digitale in grado di livellare i divari tecnologici, il cosiddetto “digital divide”, e di realizzare strategie competitive perchè le potenzialità della tecnologia diventino reali opportunità di crescita.

    E’ nella prospettiva di superare al più presto questo scarto che si pone l’appello lanciato sul sito “Agenda Digitale” e già sottoscritto da importanti nomi della cultura e della ricerca italiana: l’invito è a unire le forze per redigere proposte concrete, che coinvolgano le rappresentanze economiche e sociali, i consumatori, le università e tutti coloro che operano in prima linea su questo tema.

    La Stampa