L’estetica incontra la tecnologia: contro le rughe da smartphone c’è il BlackBerry botox

    BOTOX CONTRO LE RUGHE DA SMARTHONE – Le giovani donne hanno più rughe premature sul viso per colpa dell’uso eccessivo degli smartphone. È quanto afferma il dermatologo Jean-Louis Sebagh in un’intervista con The Evening Standard. Sebagh, considerato un guru della cosmetica e delle strategie anti-invecchiamento, e che ha avuto in cura anche la strepitosa Cindy Crawford, ha spiegato che le donne passano troppo tempo a guardare lo schermo del cellulare, e che per mettere a fuoco email e sms, finiscono per aggrottare costantemente le sopracciglia.

    Le rughe dovute ai smartphone sono solo l’ultimo effetto collaterale di quello che i medici hanno definito «un uso eccessivo della tecnologia». Secondo il dermatologo, questo crea tensione intorno agli occhi e la fronte, causando rughe, zampe di gallina ed un precoce invecchiamento cutaneo. «A Londra sta diventando un fenomeno sempre piu diffuso», ha affermato Sebagh: «Le donne passano il tempo a strizzare gli occhi mentre guardano il Blackberry o l’Iphone. Ho una clientela sempre piu vasta di giovanissime che devono ricorrere al botox per appianare le rughe. Nella mia clinica abbiamo soprannominato questo tipo di intervento ’blackberry botox’, botulino da blackberry».

     Fonte: La Stampa