Arriva la versione pirata di ‘The Daily’: il quotidiano di Murdoch si legge gratis su Internet

    SUL WEB VERSIONE PIRATA DI ‘THE DAILY’ – The Daily è il primo quotidiano nato e pensato esclusivamente per i tablet, anzi per l’iPad. Dietro c’è mister Murdoch. Qui ne abbiamo scritto ieri, giornata del lancio. Benché nasca per un supporto digitale, The Daily non avrà un sito Internet. O meglio, ce n’è uno ma è istituzionale e non contiene gli articoli. Per leggerli bisogna abbonarsi al giornale (per ora gratis, poi bisognerà pagare 99 cent a settimana). Qui non vogliamo disquisire del possibile o improbabile successo dell’iniziativa. C’è chi dice no, c’è chi dice mah, c’è chi si dilunga in una dottissima analisi del prodotto editoriale. La cosa divertente è invece che, in meno di 24 ore, c’è chi ha “piratato” (permetteteci la parola, non correttissima perché non c’è nessun hacking vero e proprio… ma rende l’idea) The Daily.
    Andy Baio, un programmatore e giornalista di Los Angeles, ha creato il sito The Daily: Indexed su cui è possibile leggere tutti (ma proprio tutti) gli articoli del Daily. Certo, la forma adattata al web non è quella pensata ad hoc per il tablet, ma i contenuti sono integrali. E gratis, va da sé. Baio accredita l’intuizione all’amico Rex Sorgatz, che aveva notato come gli articoli del giornale di Murdoch fossero in effetti tutti online, ma non indicizzati dalla homepage del sito ufficiale.  News Corp. dice di aver speso 30 Milioni di dollari per The Daily. Baio ha impiegato “non più di 20 minuti” a regalarne i contenuti alla rete.

    Fonte: Corriere della Sera