La cucina modenese è la migliore al mondo

    CUCINA MODENA – La cucina migliore al mondo è di Modena, grazie allo chef Massimo Bottura. Lo ha decretato l’Accademia internazionale della cucina nella manifestazione che si è da poco svolta a Parigi.
    Un premio importante e prestigioso che rende onore non solo al grande chef ma anche al made in Italy ed alla sua città Modena, già famosa in tutto il mondo anche per il prestigioso marchio Ferrari recentemente sbarcato anche ad Abu Dhabi.

    Massimo Bottura, titolare dell’Osteria francescana di Modena ha iniziato la sua avventura nella ristorazione negli anni ‘80 con l’acquisto della vecchia trattoria di Campazzo, è riuscita a conquistarsi le tanto desiderate stelle Michelin.

    Adesso che questo grande chef ha ricevuto anche questo riconoscimento sarebbe interessante andare a provare la cucina designata come la migliore al mondo, approfittando dell’occasione anche per visitare la piccola ma bella città di Modena.
    Da vedere senza dubbio ci sono il Palazzo Ducale, già sede della Corte estense, che attualmente ospita l’Accademia Militare di Modena. Il Teatro comunale intitolato a Luciano Pavarotti e poi piazze, giardini, chiese, ville e castelli.
    Una zona ricca di cultura e storia oltre che luogo dove poter trovare benessere e piacere alle terme dell’Emilia Romagna.

    La cucina modenese è caratterizzata da una grande varietà di prodotti tipici locali ricchi di sapore e storia.
    Il mosto d’uva per la realizzazione dell’aceto balsamico. Il prosciutto crudo, molto saporito ma poco salato. Le focacce prodotte con farina di grano, acqua, latte, lievito di birra e cotte nel forno a legna. Le crescentine, pasta fritta, da accompagnare ai salumi.

    Proprio a Modena, in una trattoria dalle parti del Teatro comunale, ricordo di aver mangiato una delle migliori lasagne che abbia mai provato. Sfoglia all’uovo verde e molto sottile che si sposava perfettamente al ragù saporito ma non pesante.
    Cucina d’eccellenza, cultura e benessere. Tutti ottimi motivi per visitare Modena.

    Tuttogratis