Festival di Berlino: Wim Wenders con un documentario in 3D sulla vita della coreografa Pina Bausch (guarda il trailer)

Wim Wenders e Pina Bausch

BERLINO. WENDERS: RACCONTO IN 3D PINA BAUSCH – Il regista tedesco Wim Wenders ha presentato oggi in conferenza stampa al Festival di Berlino l’atteso documentario in 3D dedicato alla coreografa e amica Pina Bausch. «Lo sguardo di Pina Bausch è il tema fondamentale del nostro film, nelle sue pièce potevi vedere esattamente come lei raccontava le cose ed è quello che abbiamo fatto», ha detto Wenders. Il film, fuori concorso della 61/a edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino, è solo uno dei tre film in 3D passati oggi. Oltre ‘Pina’, stamani è sceso infatti in campo con il poetico ‘I racconti della notte’ il francese Michel Ocelot e, nel pomeriggio, è la volta di una altro mostro sacro del cinema tedesco Werner Herzog che si è misurato con il 3d facendo un documentario dal titolo ‘Cave Of Forgotten Dreams’ che si svolge tutto all’interno delle grotte di Chauvet nella Francia meridionale.

Fonte: Ansa

Guarda il trailer del film di Wenders “Pina”

PINA – Dance, dance, otherwise we are lost from neueroadmovies on Vimeo.