Napolitano avverte Berlusconi: “Stop alle tensioni o il governo rischia”

NAPOLITANO BERLUSCONI – ROMA – Nell’incontro di ieri con il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il Presidente della Repubblica “ha insistito su motivi di preoccupazione, che debbono essere comuni, sull’asprezza raggiunta dai contrasti istituzionali e politici, e sulla necessità di un sforzo di contenimento delle attuali tensioni in assenza del quale sarebbe a rischio la stessa continuità della legislatura”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dal Quirinale. Parole che confermano le voci che descrivevano un presidente della Repubblica preoccupato per i continui conflitti istituzionali.

Napolitano, poi, smentisce che, nel faccia a faccia, il Cavaliere abbia evocato la piazza 3 nel caso di condanna. E, in merito alla ‘temperatura’ del colloquio il Quirinale – smentendo alcune ricostruzioni di stampa definite fantasiose – conferma che l’incontro “ha in effetti visto il serio confronto tra rispettivi punti di vista e argomenti”.

Fonte: Repubblica.it