Cosa fare l’8 marzo: per la festa della donna i musei sono gratis

    FESTA DONNA – Festa della Donna al museo. L’8 marzo ingresso gratuito per le donne in tantissimi musei italiani. Anche quest’anno infatti il ministero dei beni culturali incentiva la visita ai musei italiani proprio in occasione di determinate feste. Dopo il successo delle passate edizioni, gli appuntamenti gratuiti al museo sono delle occasioni da non perdere e su cui lo stesso ministero punta tantissimo. Non perdete l’opportunità di entrare gratis al museo anche quest’anno!

    Donne d’Italia, fate attenzione. L’8 marzo 2011 appuntamento in tantissimi musei italiani per l’evento culturale a voi dedicato. In quel giorno andrà infatti in scena l’ennesima giornata ad ingresso gratuito per tutte le donne italiane e straniere che vorranno trascorrere qualche ora all’insegna dell’arte e della storia, rigorosamente italiani. Da non perdere quindi la possibilità di visitare musei, biblioteche e siti archeologici in genere, che come sempre aderiscono a queste importanti iniziative che registrano successi importanti.

    In quest’ottica il ministero dei beni culturali non si risparmia affatto nel promuovere il patrimonio artistico italiano con delle iniziative che prevedono delle agevolazioni importanti.
    Di sicuro la festa della donna al museo è uno degli eventi più apprezzati dal gentil sesso che può così avere accesso gratuito in questi luoghi. Bisogna approfittare di questi appuntamenti per fare una visita, tra gli altri al Cenacolo Vinciano di Milano, dove però sarà necessario prenotare.

    Tra gli altri siti da visitare completamente gratis da parte delle donne, c’è la Pinacoteca di Brera, in cui ammirare, tra gli altri, affreschi e famose opere d’arte di Raffaello, Bramante e Piero della Francesca.

    Dunque non indugiate, approfittate senza esitazioni della festa della donna al museo l’8 marzo 2011. Visitate spesso il Mibac, il sito del ministero dei beni culturali e scoprite quali sono i musei e i siti archeologici che più vi interessano.

    Buona festa della donna a braccetto con la cultura!

    Tuttogratis