Via la cellulite e il grasso in eccesso. In Italia scoperti Jeans che diminuiscono le “taglie”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:33

JEANS ANTICELLULITE – Addio alle diete fai da te, ai massaggi e alle spese infinite in creme per combattere uno dei mali più “antiestetici” al femminile: la cellulite. Un vero incubo per le donne che ogni anno a ridosso dell’estate danno prova di un “corri corri” nei centri estetici per risolvere l’orrore che attanaglia il loro lato b e le gambe.
Infatti, come riporta il settimanale Vanity Fair, è stato brevettato il primo il jeans cosmetico anticellulite che in 28 giorni promette una riduzione di fianchi e latoB. Lo strumento “magico”, come riporta il settimanale può essere indossato dalle donne che arrivano fino a 90 chili.
Nel tessuto del jeans sono state inserite delle microcapsule che rilasciano una sostanza a base di caffeina, escina e vitamina E, e che grazie al massaggio, ottenuto camminando, penetra nella pelle.
Come segnala Vanity Fair, il jeans cosmetico può portare ad una riduzione del giro di coscia fino a 1,8 cm. Risultati testati su 20 donne dall’Università di Pavia.
Insomma: una vera e propria rivoluzione grazie ad una formula ad azione lipolitica e che al contempo favorisce la microcircolazione. Inoltre, sembra che il jeans abbia anche effetto sulla pelle a buccia d’arancia che diventa più liscia.
Il pantalone che deve essere lavato ogni sei, in acqua tiepida, a 30° può anche essere ricaricato: con il pantalone viene dato in dotazione un liquido in cui immergere il tessuto e da usare ogni 4 lavaggi. Le ricariche da 50 ml sono vendute anche singolarmente.

Redazione Online