Dati Irpef 2010: 90% dei redditi inferiori a 35mila euro, mentre aumenta l’evasione fiscale

Euro

REDDITTI PIU’ BASSI 2010 – Si abbassano i redditi e aumenta l’evasione fiscale. E’ quanto emerge dai dati diffusi dal dipartimento delle Finanze sulle dichiarazioni Irpef del 2010.
Numeri che per il segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli “confermano la tendenza degli ultimi anni di uno schiacciamento progressivo verso il basso dei redditi dei contribuenti italiani“. 
“Se oltre il 90% dei contribuenti ha dichiarato redditi inferiori a 35.000 euro – prosegue Petriccioli- significa che l’impatto della crisi economica si fa più pesante, ma anche che l’evasione, seppure contrastata con successo negli ultimi anni, si mantiene su livelli intollerabili”.