Il New York Times online diventa a pagamento

NYT ONLINE A PAGAMENTO – Per il New York Times online è scattata l’ora X. Come annunciato da tempo, l’edizione sul web del quotidiano diventa a pagamento: da oggi in Canada e dal 28 marzo nel resto del mondo. Il NYT sarà il maggiore quotidiano generalista a chiedere ai suoi lettori di pagare per accedere alle notizie, cosa che si scontra con la mentalità dominante della gratuità delle consultazioni su internet. Il presidente della New York Times Company, Arthur Sulzerberg, dichiara che il provvedimento saraà “un’altra risorsa di ricavi” e che rafforzerà la capacità della società di “continuare a investire nel giornalismo e nell’innovazione digitale”. Per l’accesso da pc e cellulare l’abbonamento è di 15 dollari al mese, per quello da e-reader di 20 dollari. Per tutelare il traffico sul sito web, il quotidiano offrirà comunque gratuitamente una serie limitata di contenuti a chi accede da motori di ricerca, blog e social network.  

Redazione online