NUCLEARE GIAPPONE: RIENTRA ALLARME A REATTORE 3 – “La pressione all’interno del reattore 3 si sta stabilizzando, in modo da non richiedere la necessità di nuova ventilazione per un pò di tempo”. Con queste parole la Tepco, società che gestisce la centrale giapponese di Fukushima, ha reso noto che è rientrato l’allarme per il reattore 3 dell’impianto. L’attenzione per l’emergenza nucleare in Giappone, naturalmente, resta altissima ma la stabilità della pressione del reattore significa che, almeno per il momento, sarà possibile evitare il rilascio di vapore radioattivo. Alcune ore fa sembrava infatti che la situazione stesse peggiorando significativamente, poiché l’Agenzia per la sicurezza nucleare aveva comunicato che la pressione era in aumento e che per ridurne i livelli sarebbero state aperte le valvole, con potenziale rilascio di radioattività

Redazione online