Gemelline scomparse: un operaio dichiara di averle viste a San Salvo Marina

Gemelline scomparse

GEMELLINE SCOMPARSE ABRUZZO – Nuova segnalazione riguardante le gemelline scomparse, Alessia e Livia Schepp.
Si cercano riscontri in Abruzzo, a San Salvo, in provincia di Chieti, dopo la segnalazione di un operaio del posto il quale ha dichiarato di avere visto ieri le gemelline svizzere di sei anni scomparse dopo il suicidio del padre a Cerignola (Bari). Secondo la testimonianza raccolta dai carabinieri, l’uomo ha dichiarato di avere visto sulla Statale Adriatica, a San Salvo Marina, due bambine vestite con una felpa rosa, pantaloncini bianchi e zainetti sulle spalle.

Nella zona sono presenti plessi scolastici ed una fermata degli autobus urbani ed extraurbani. Proprio nelle scuole adiacenti il luogo dell’avvistamento si sono concentrate le prime verifiche, senza esito, nel tentativo di trovare due alunne che confermassero l’incontro con l’uomo, sgombrando di conseguenza il campo dalla possibilità che si trattasse delle due gemelline. Nei riscontri in corso sono impegnati anche vigili urbani e polizia.

L’ultima segnalazione riguardava una foto arrivata alla Squadra mobile di Foggia circa una settimana fa.

Redazione online