Champions League: Inter fuori dai giochi?

Leonardo, criticato dopo Inter-Schalke 2-5

CHAMPIONS INTER –
E’ stata la serata più dolorosa della storia recente dell’Inter in Europa. I nerazzurri soccombono, in casa, ai tedeschi dello Schalke 04. Una prestazione che ha visto due sprazzi di luce, coincisi con i goal, ma anche tanta confusione e poca organizzazione di gioco. L’Inter non è sembrata all’altezza delle aspettative ed è rimasta inchiodata nella sua area, soprattutto quando nel secondo tempo i tedeschi hanno deciso di portarsi in avanti con decisione. Una prestazione che non da pace ai tifosi, increduli dopo una settimana che li aveva già visti perdere per tre a zero contro i cugini rossoneri.

L’Inter è praticamente fuori dall’Europa, servirebbe un miracolo per tentare di recuperare una situazione disgraziata. Infatti servirebbe un 4-0 nella bolgia di Gelsenkirchner, certo mai dire mai ma un risultato davvero proibitivo già sulla carta. I nerazzurri escono con le ossa rotte e con tanti dubbi.
Uno di questi, forse il principale, è sulle prestazioni di Cristian Chivu. Il romeno è stato espulso sia con il Milan che ieri sera, e questo è il dato meno preoccupante. In campo ha dimostrato degli evidenti limiti mai palesati prima, distrazioni e leggerezze hanno fatto riflettere. In più ha gettato cattiva luce anche sul compagno di reparto Andrea Ranocchia, ieri autore di una prestazione poco incoraggiante.

Intanto continuano le lamentele dei tifosi, che ce l’hanno con Leonardo autore a loro dire di una partita votata alla difesa. Fuori dallo stadio grandi cori per Josè Mourinho, ieri tra l’altro il suo Real aveva strapazzato con un 3-0 il Tottenham che a sua volta aveva eliminato precedentemente il Milan. Quante cose non tornano?

L’Inter è in alto mare, e se fa ben sperare il ritorno di Milito ci sono ancora troppe cose che non girano.

Ora si lavorerà per concludere nel miglior modo possibile una stagione che sta per diventare davvero ridicola.

Matteo Fantozzi