Guerra in Libia, la Nato: Gheddafi usa scudi umani contro i raid

LIBIA: GHEDDAFI USA SCUDI UMANI CONTRO RAID NATO – La Nato replica alle dure accuse lanciate dai ribelli libici, che in queste ore hanno accusato l’Alleanza atlantica di agire troppo lentamente e di aver abbandonato la città di Misurata, assediata da 40 giorni dalle forze di Gheddafi. La Nato ha spiegato che in questa fase della guerra in Libia l’attuazione di raid aerei mirati contro le forze del raìs è resa particolarmente difficile a causa dell’utilizzo dei civili come scudi umani, cosa che si verifica con particolare frequenza proprio a Misurata. “Stiamo operando in maniera chirugica – spiega il contrammiraglio Russ Harding, vicecomandante della Operation Unified Protector – per evitare di colpire i civili usati come scudo”. Harding ha inoltre precisato che le azioni degli aerei sono complesse, anche perché “la visibilità dall’alto non è ottimale” e “in questo caso è preferibile evitare di sganciare bombe”.

Redazione online