Cina-Brasile: Dilma Rousseff vola a Pechino, accordi economici per 56 miliardi di dollari

CINA-BRASILE – Inizia quest’oggi la visita in Cina di sei giorni programmata dal presidente brasiliano Dilma Rousseff, durante la quale si terranno colloqui con il presidente cinese Hu Jintao e il primo ministro Wen Jiabao, e un incontro fra imprenditori dei due paesi. Giovedì, nella località meridionale cinese di Sanya, la Rousseff parteciperà al summit dei paesi del gruppo Brics asiseme ai leader di Cina, Russia, India e Sudafrica. Cina e Brasile vogliono approfondire la loro cooperazione nell’ambito dei “settori strategici”, premendo sul fatto che “la Cina può beneficiare molto delle opportunità offerte dalla crescita economica in Brasile”, ha dichiarato la Rousseff prima di partire in Oriente.

A tal proposito è interessante ricordare che la Cina è dal 2009 il primo partner straniero del Brasile con uno scambio commerciale che l’anno scorso ammontava a 56 miliardi di dollari.

Redazione