Montolivo o Pirlo e prende forma il centrocampo della Juventus 2011/2012

Montolivo e Pirlo

MONTOLIVO PIRLO JUVENTUS –
Riccardo Montolivo o Andrea Pirlo la Juventus è a un bivio per il futuro. Dal loro nome nasce il centrocampo del futuro, che cerca di portare qualità ai bianconeri nel reparto mediano. Si lavora per trovare giocatori in grado di fare la differenza e giocare ad altissimo livello in mezzo al campo.

Non si è convinti di riscattare Alberto Aquilani, e si vuole trovare una soluzione low-cost. Riccardo Montolivo è in scandenza 2012, mentre Andrea Pirlo va nella lista gratuita a fine di contratto col Milan. Il primo però è molto più giovane e questo non è un particolare da sottovalutare. Anche se il centrocampista rossonero è un campionissimo, i suoi 32 anni e una condizione fisica approssimativa fanno tentennare Marotta e co.

Riccardo Montolivo invece è giovane, e il contratto breve potrebbe convincere la Fiorentina a farlo partire per una cifra ragionevole. Sicuramente meno dei 16 milioni da cui il Liverpool non intende scendere, e le dichiarazioni del tecnico Kenny Daglish fanno pensare anche a un possibile ritorno di Alberto in Inghilterra.

Tante voci e poca concretezza, ma la Juventus lavora soprattutto per il futuro cercando giocatori in grado di fare la differenza. E’ per questo che si parte dal reparto mediale del campo dove si deve fare qualcosa per trovare un uomo in grado di dettare i tempi.
Piace anche Gameiro del Lorient, anche se a lui piace giocare qualche metro più avanti ed è stato anche impiegato come attaccante.

La Juventus ci ragione e Marotta pensa a come investire i soldi, pochi, senza sperperarli. Non vanno fatti gli errori della scorsa stagione, quando si spesero 12 milioni per il cartellino di Jorge Martinez. Ora si ragiona e si continua a lavorare per cercare di portare a termine una campagna acquisti degna del nome che porta la squadra.

Matteo Fantozzi